Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. VUOI SAPERNE DI PIU'?   

ZTL Firenze notturna:Mappa,Orari,Telecamere,Parcheggi




Mangiare
Dormire
Varchi
Parcheggiare
Visitare


Affidabilità:buona
Data aggiornamento: 03/05/2014
Evoluzione: stabile

TI INTERESSA IL FILE DELLA ZTL
Scarica il file.KML a questo indirizzo e aggiorna la tua mappa in google maps.

download Contattaci

download Scarica la mappa ufficiale della ZTL

ordinanza non disponibile

download Scarica il regolamento della ZTL


WARNING ZTL

 

 


Estensione ZTL

Dove sono le telecamere

Orario e giorni di funzionamento

Veicoli Ammessi

Soggetti Autorizzati

Orario accesso per carico e scarico

Accesso disabili

Clienti di Alberghi e Affittacamere o Case di riposo

Permessi temporanei

Se sono entrato senza autorizzazione posso sanare la mia posizione

Ufficio di riferimento

Approndimenti

Inserisci un commento

 

 

 

 

 


 

Estensione ZTL

 

Dal 4 aprile 2014 alla prima domenica di ottobre 2014 è istituita la ZTL notturna di Firenze. Negli anni a seguire sarà attiva dal primo giovedì di aprile fino alla prima domenica di ottobre.

La Zona Traffico Limitato (ZTL) di Firenze notturna è costituita dai due settori :

L'area ristretta riguarda le vie incluso nel perimetro tra lungarno delle Grazie, piazza Cavalleggeri, via Tripoli, via delle Casine, via Ghibellina, viale Giovine Italia, via dell'Agnolo, via Santa Verdiana, piazza Ghiberti, via Mino, via dei Macci, via del Verrocchio, via della Mattonaia, Borgo la Croce (inclusa), piazza Sant'Ambrogio (inclusa), via dei Pilastri, via degli Alfani (tratto via della Pergola-via dei Servi), via Alfani (tratto via dei Servi-via Cavour - inclusa), via Guelfa (tratto via Cavour-via dei Ginori - inclusa), via Guelfa (via San Gallo-via di Sant'Orsola), via di Sant'Orsola, via Taddea, via Rosina, piazza del Mercato Centrale, via Panicale, via Chiara, via Nazionale, largo Fratelli Alinari, piazza Stazione, via Santa Caterina da Siena, via della Scala, piazza Santa Maria Novella (direttrice di collegamento tra via della Scala e piazza Ottaviani), piazza Ottaviani, via dei Fossi, piazza Goldoni, lungarno Corsini, lungarno Acciaiuoli (incluso), lungarno Archibusieri (incluso), lungarno De Medici (incluso), lungarno Diaz (incluso)

L' area estesa riguarda le vie poste all'interno del seguente perimetro: via della Scala (tratto Santa Caterina da Siena-Porta al Prato - esclusa), piazzale Porta al Prato (escluso), viale Fratelli Rosselli (escluso), piazza Vittorio Veneto (esclusa), Ponte alla Vittoria (escluso), piazza Gaddi (esclusa), via della Fonderia (tratto piazza Gaddi-via Cavallotti - esclusa), via Cavallotti (esclusa), via Pisana (tratto via Cavallotti-piazza Pier Vettori - esclusa), piazza Pier Vettori (esclusa), viale Sanzio (escluso), viale Aleardi (escluso), viale Pratolini (escluso), piazza Tasso (esclusa la direttrice di collegamento Pratolini-Petrarca), viale Petrarca (escluso), piazzale di Porta Romana (escluso), confine Giardino di Boboli (fino a via San Leonardo - incluso), via San Leonardo (inclusa), viale Galilei (escluso), via dell'Erta Canina (tratto senza sfondo con accesso e uscita da viale Galilei - esclusa), viale Galilei (escluso), viale Poggi (escluso), via dei Bastioni (tratto viale Poggi-via Ser Ventura Monachi - esclusa), via Ser Ventura Monachi (tratto via dei Bastioni-piazza Ferrucci - esclusa), piazza Ferrucci (esclusa), Ponte San Niccolò (escluso), lungarno Pecori Giraldi (escluso), piazza Piave (corsia di collegamento con lungarno della Zecca Vecchia - inclusa), viale Giovine Italia (escluso), via Paolieri (fino a largo Annigoni - esclusa) viale Giovine Italia (escluso), piazza Beccaria (esclusa), viale Gramsci (escluso), piazzale Donatello (escluso), Borgo Pinti (Incluso), via Laura (tratto Borgo Pinti-via della Pergola - inclusa), via della Pergola (inclusa), via degli Alfani (inclusa), via dei Fibbiai (inclusa), piazza Santissima Annunziata (tratto via dei Fibbiai-via dei Servi - esclusa), via dei Servi (tratto piazza Santissima Annunziata-via degli Alfani), via degli Alfani (tratto via dei Servi-via Cavour - inclusa), via Guelfa (tratto via Cavour-via dei Ginori - inclusa), via Guelfa (tratto via dei Ginori-via Sant'Orsola - esclusa), via Sant'Orsola (esclusa), via Taddea (tratto via Panicale-via Rosina - esclusa), via Rosina (esclusa), piazza del Mercato Centrale (esclusa), via Chiara (esclusa), via Nazionale (tratto via Chiara-via Fiume - esclusa), largo Fratelli Alinari (escluso), piazza Stazione (tratto Alinari-via Santa Caterina da Siena - esclusa), via Santa Caterina Da Siena (esclusa). Prevista anche l'istituzione di un senso unico in viale Poggi con direzione da via dei Bastioni a viale Galilei. Inoltre in viale Giovine Italia in prossimità di piazza Piave sarà istituita la chiusura parziale della corsia di marcia destra (rispetto alla direttrice Beccaria/Piave) con pre-chiusura del varco ztl

 

è consentito il transito dei veicoli diretti all'ospedale di Santa Maria Nuova con uscita secondo l'itinerario più breve

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Dove sono le telecamere

Il monitoraggio dei mezzi in entrata nella ZTL notturna di Firenze viene effettuato attraverso 22 telecamere collocate rispettivamente in:

  • Piazza V, Veneto/Lungarno Vespucci
  • Via della Scala
  • Piazza dell'Untà
  • Via Valfonda (Corsia bus)
  • Via XXVII aprile (Corsia bus)
  • Via Guelfa
  • Via Alfonso Lamarmora ( Corsia bus)
  • Via Vittorio Alfieri
  • Via della Mattonaia (Corsia bus)
  • Via Nicolini
  • Via dell'Agnolo
  • Corso dei Tintori
  • Via de' Benci (Corsia bus)
  • Longarno Torrigiani
  • Via Romana
  • Piazza Torquato Tasso
  • Via Borgo San Frediano
  • Lungarno Federico Vespucci
  • Lungarno Cellini -Piazza Ferrucci
  • Viale dei Bastioni -viale Poggi
  • Piazza Piave Viale Italia
  • Via Dell'Agnolo Viale Italia

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Orario e giorni di funzionamento

 

La ZTL notturna di Firenze ha validità il giovedì, venerdì e sabato dalle 23:00 alle 03:00 del giorno successivo ed attiva dal primo giovedì di aprile (nel 2014 è iniziata dal 4 aprile che era un venerdì) fino alla prima domenica di ottobre.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Veicoli Ammessi

Sono autorizzati ad entrare nella ZTL notturna di Firenze senza autorizzazione la seguenti tipologie di veicoli:

- Veicoli a braccia

- Veicoli a trazione animale

- Velocipedi

- Veicoli a trazione elettrica

- autobus

- Ciclomotori (esclusivamente a due ruote) e motocicli

ritorna all'indice

 

 

 


 

Soggetti Autorizzati

Possono essere autorizzati ad entrare in ZTL notturna di Firenze le seguenti categorie di veicoli:

1.CHI ABITA IN ZTL

1.1 - Residenti, domiciliati e accasermati

2 - CHI PRESTA ASSISTENZA IN ZTL

2.1 - Accompagnamento scolastico minori

2.2 - Assistenza domiciliare

2.3 - Assistenza volontaria

2.4 - Servizi assistenziali in convenzione

3 - CHI DEVE LAVORARE IN ZTL

3.1 - Attività economiche con sede in ZTL

3.2 - Trasporto cose (professionale)

3.3 - Attività di costruzione e cantieri

3.4 - Riparazioni d'urgenza

3.5 - Agenti e rappresentanti di commercio

3.6 - Lavoro notturno

3.7 - Autorimesse commerciali con sede fuori ZTL

3.8 - Giornalisti (Stampa e radiotelevisioni)

3.9 - Sicurezza privata

3.10 - Medici ed altro personale sanitario

4 - CHI è CLIENTE DI ATTIVITà IN ZTL

4.1 - Autorimesse commerciali

4.2 - Strutture ricettive

4.3 - Autoriparatori

4.4 - Autonoleggio

5 - CHI NON PUò FARE A MENO DELL'AUTO IN ZTL

5.1 - Invalidi

5.2 - Temporaneamente impediti alla deambulazione

5.3 - Ospedali e altre strutture sanitarie

5.4 - Donne in stato di gravidanza e nuclei familiari con bambini fino a 2 anni

5.5 - Trasporto o ritiro occasionale di cose

5.6 - Manifestazioni, eventi, etc.

6 - CHI FORNISCE SERVIZI PUBBLICI IN ZTL

6.1 - Polizia e soccorso

6.2 - Comune di Firenze

6.3 - Pubbliche amministrazioni

6.4 - Servizi pubblici e di pubblica utilità

6.5 - Taxi e Noleggio con conducente (NCC)

6.6 - Car Sharing

7 - ALTRO

7.1 - Posto auto

Inoltre potranno circolare:

i veicoli con a bordo almeno una persona di età superiore ai 65 anni residente in ztl utilizzando soltanto gli accessi non controllati da porte telematiche;

veicoli dei residenti all'interno della ztl (consentita anche la circolazione contemporanea dei mezzi la cui targa è riportata sul permesso cartaceo);

i veicoli in possesso del contrassegno per la zona sosta notturna;

i veicoli dei residenti nelle vie e piazze comprese nei perimetri ma esterne ai settori A-B ztl, limitatamente al transito e alla sosta al di fuori di quest'ultima, mediante esibizione della carta di circolazione;

i mezzi presenti all'interno della ztl e che debbano uscire dalla zona a traffico limitato.

Nella zona ristretta potronno invece circolare soltanto;

I veicoli delle forze di polizia, di soccorso, quelli del Quadrifoglio, dei servizi postali e delle forze armate;

I bus di linea, taxi, veicoli da noleggio con conducente;

I mezzi elettrici trasporto persone e le biciclette;

I veicoli dei frontisti nella zona inclusa nel perimetro;

I mezzi dei medici per visite domiciliari di urgenza secondo il percorso più breve;

I veicoli muniti di permesso stampa con a bordo giornalisti muniti di tessera per i soli servizi di cronaca;

I mezzi a servizio delle persone portatrici di handicap con apposito contrassegno.

è consentito il transito dei veicoli diretti all'ospedale di Santa Maria Nuova con uscita secondo l'itinerario più breve.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Orario accesso per carico e scarico

Le operazioni di carico e scarico, per i possessori del permesso riasciato dal comune,possono essere effettuate durante le ore di funzionamento della ZTL notturna di Firenze secondo le modalità indicate dal permesso medesimo.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Accesso disabili

Sono individuate due tipologie di accesso nella ZTL notturna di Firenze quella continuativa e quella occasionale.

Nel caso di quella continuativa l'autorizzazione è costituita da un singolo telepass abbinato ad un massimo di due veicoli indicati dal richiedente.
La validità dell'autorizzazione sarà commisurata alla durata del contrassegno in possesso dell'interessato.
In caso di impiego di veicolo diverso da quelli abbinati al telepass, gli interessati dovranno richiederne di volta in volta l'inserimento della targa in lista bianca, con le modalità indicate per il rilascio di permessi occasionali.

Per esigenze saltuarie di invalidi che non abbiano richiesto l'apparato telepass, o che utilizzino un veicolo diverso da quelli abbinati al telepass, gli interessati potranno richiedere di volta in volta l'inserimento della targa in lista bianca, anche a posteriori, entro il giorno feriale successivo all'accesso, presso i distaccamenti della Polizia Municipale e le sedi della società affidataria o telefonando al numero verde dedicato di seguito riportato.

I Contrassegni Invalidi possono ottenere anche l'autorizzazione giornaliera alla ZTL o tramite Numero Verde 800339891, o, inoltrando l'apposito modulo compilato via fax 055.4040253 o via e-mail upd@serviziallastrada.it.
Le varie tipologie di autorizzazioni consentono il transito su tutti i settori e la sosta negli spazi riservati ai residenti ed in deroga ai divieti stabiliti in base agli artt. 6 e 7 C.d.S*, esclusi i casi in cui si incorra in contravvenzione a quanto disposto dall'art.158 C.d.S.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Clienti di Alberghi e Affittacamere o Case di riposo

E' permesso l'accesso in ZTL notturna di Firenze per i clienti delle strutture alberghiere (questa autorizzazione non ricomprende i varchi che controllano le corsie bus)

La regolarizzazione del transito avverrà a cura della direzione della struttura ricettiva mediante inserimento della targa del veicolo in "Lista bianca" temporanea per via telematica.
La targa dell'auto del cliente potrà essere inserita in "Lista bianca" per ogni transito avvenuto durante il periodo del soggiorno presso la struttura ricettiva.
L'accesso si intenderà autorizzato nelle due ore antecedenti l'orario di inserimento dei dati nel sistema.
Il transito è consentito su tutti i settori, secondo il percorso più breve per raggiungere la struttura ricettiva di destinazione.
La sosta è consentita, per il tempo massimo di 30 minuti, negli spazi riservati ai residenti o comunque dove consentito nelle immediate vicinanze delle strutture ricettive, con esposizione di contrassegno rilasciato dalla struttura stessa ed indicazione dell'orario di arrivo.
Per eventuali controlli da parte della P.M. all'interno della ZTL è sufficiente una dichiarazione verbale senza dover esibire permessi o prenotazioni.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Permessi temporanei

Nei casi previsti dal regolamento del Comune di Firenze, per alcune categorie di veicoli è consentito il transito all'interno dei singoli settori autorizzati della ZTL di Firenze, mediante rilascio di permesso giornaliero ed inserimento in una lista di targhe autorizzate denominata "Lista bianca" in maniera temporanea.

I permessi giornalieri sono rilasciati dalle  dagli uffici della società Affidataria, nelle sedi, negli orari e con le modalità rese note al pubblico. I permessi giornalieri potranno essere rilasciati eccezionalmente anche dalla Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità.

Questi permessi potranno essere rilasciati a posteriori solo per le categorie in cui è riportata questa possibilità.

Il rilascio dei permessi è sottoposto al pagamento di una tariffa stabilita dall'A.C., fatte salve diverse espresse disposizioni per specifiche categorie.

Per il Settore A dovranno essere rilasciati permessi di solo transito, salvo diverse disposizioni previste dal presente disciplinare per specifiche categorie. Altre eccezioni potranno essere rilasciate previo parere favorevole della Sezione Territoriale di competenza della Polizia Municipale o della Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità.

I permessi giornalieri, a seguito di motivata istanza, potranno essere rilasciati anche per l'accesso alle Aree Pedonali con le modalità e condizioni indicate dal regolamento al punto 23. Il permesso sarà rilasciato gratuitamente nel caso in cui l'accesso all'Area Pedonale avvenga nei giorni festivi o negli orari in cui non vige la ZTL di Firenze, o quando il richiedente sia già in possesso di autorizzazione al transito in ZTL di Firenze.

I permessi giornalieri saranno rilasciati anche per autocarri con massa superiore a 35 q.li con l'indicazione dell'itinerario ed altre eventuali prescrizioni a giudizio del Distaccamento di Polizia Municipale competente per territorio.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Se sono entrato senza autorizzazione posso sanare la mia posizione

Se sei entrato nella ZTL notturna di Firenze senza autorizzazione non risultano modalità per sanare la tua posizione a meno che non rientri tra le categorie che possono comunicare la propria targa a posteriori quali i disabili e gli accedenti a strutture recettive, autofficine e parcheggi.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

UFFICIO DI RIFERIMENTO

Sas servizi sulla strada

 

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

APPROFONDIMENTI

www. comune.Firenze

Sas Servizi sulla strada

 

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

 





Inserisci Commento

Nome Email
Commento